Reclami

Con l’obiettivo di rendere sempre più efficace il rapporto di fiducia che ci lega ai nostri soci e clienti, l’Istituto Centrale delle Banche Popolari ha dedicato questa sezione del sito per fornire indicazioni e documentazione utile a gestire eventuali Reclami.

In particolare, la informiamo che dal 15 ottobre 2009 ha iniziato la propria attività l’Arbitro Bancario Finanziario (A.B.F), organismo collegiale destinato a fornire un sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie bancarie.

Possono essere sottoposte all’A.B.F., dopo il mancato accoglimento di un reclamo o il mancato riscontro entro 30 giorni da parte di questa Banca, le controversie attinenti i servizi bancari e finanziari in genere successivi al 1° gennaio 2009 il cui valore economico non sia superiore a 100.000,00 euro.

Inoltre, il Cliente può anche rivolgersi, senza aver precedentemente presentato un reclamo, ad uno degli “organismi” abilitati alla mediazione e riconosciuti dall’ordinamento tramite iscrizione al registro del Ministero di Giustizia; tra questi si segnala il Conciliatore Bancario Finanziario.
Per maggiori informazioni ed ambito di competenza può consultare il sito www.conciliatorebancario.it

In ‘Download Documenti’ (a destra della pagina) sono dunque disponibili in formato.pdf:

Eventuali reclami potranno essere indirizzati a:

ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE
Ufficio Reclami – Servizio Compliance
Corso Sempione, 57 – 20149 Milano
tel. 02 77051
email: reclamiclientela@icbpi.it
PEC: reclamiclientela@pec.gruppo.icbpi.it