Piattaforma di Instant Payments

La parola che descrive più efficacemente la nuova piattaforma di Instant Payments di ICBPI è: Real Time.

ICBPI sta realizzando infatti una soluzione di Instant Payments RealTime 24/7, per la gestione interbancaria dei processi di clearing e settlement di pagamenti real time, IBAN based, sviluppata sulla base di quella già utilizzata con successo da Nets in Danimarca.
Questo servizio abiliterà i Payment Service Providers italiani aderenti a fornire ai propri clienti soluzioni di Instant Payments anche nella tratta interbancaria, a costi contenuti e con disponibilità 24x7x365.

La piattaforma ICBPI rappresenterà la soluzione ideale per garantire l’interoperabilità interbancaria, minimizzando i rischi derivanti da trasferimenti di valuta in modalità differita. Sarà inoltre personalizzabile, scalabile e progettata per gestire la transazione sia nei casi d’uso già presenti sul mercato (vedi le diverse APPs P2P, incluso il servizio ZAC offerto da ICBPI) che nei nuovi, da definire ed introdurre negli ambiti P2B, P2G e B2B con relativi VAS (Value-Added Services).

L’architettura del sistema, basata su un’infrastruttura aperta, garantirà la massima sicurezza, la tracciabilità del pagamento e, grazie ad una componente periferica, faciliterà l’integrazione con i sistemi legacy delle banche, abilitando la comunicazione con i clienti finali in multicanalità.

instantpayments-logo

Ecco alcuni dei plus che caratterizzeranno la nuova piattaforma di Instant Payments:

L’offerta Instant Payments di ICBPI sarà sviluppata, armonizzando le esigenze commerciali e i vincoli tecnico operativi delle banche Italiane, all’interno di un percorso di sviluppo condiviso e favorirà l’intero ecosistema dei pagamenti nell’avvio di una customer experience realmente innovativa e con significative leve di competitività.

La piattaforma di Instant Payments ICBPI sarà operativa in Italia a partire dal Q1 2017.