La Value Proposition di ICBPI sulla fatturazione elettronica

FastInvoice è la piattaforma applicativa sviluppata e gestita da ICBPI, già integrata con il SdI, che fornisce il servizio di fatturazione elettronica sia agli emittenti che ai destinatari dei documenti fiscali smaterializzati

Milano, 27/03/2014 – A cura di Scotto d’Antuono Carmine – carmine.scotto@icbpi.it

Fastinvoice

Offrendo servizi per la predisposizione e/o trasmissione delle fatture in formato elettronico, integrati anche con servizi di Certification Authority, ICBPI nel ruolo di

Riceve le fatture dal sistema di interscambio per conto delle Amministrazioni pubbliche;
Adempie, se richiesto, agli obblighi di conservazione

I servizi offerti dalla piattaforma sono:

Integrati con la piattaforma sono i Servizi di Conservazione Sostitutiva a Norma.

I Plus di FastInvoice

La piattaforma di fatturazione elettronica di ICBPI si distingue per i seguenti aspetti:

La piattaforma Fast.Invoice consente la veicolazione di fatture verso il circuito CBI secondo i requisiti definiti dai Nuovi Servizi CBI di “veicolazione E2E e anticipo fatture”.

I flussi XML-CBI possono essere acquisiti direttamente con le funzioni di importazione o ottenuti da trasformazione di altri flussi strutturati acquisiti in fase di importazione. I flussi acquisiti in formato XML-CBI sono diagnosticati secondo i controlli pubblicati da ACBI, memorizzati in forma strutturata e veicolati verso il canale CBI. I flussi generati dall’applicazione Fast.Invoice sono formati a partire da lotti di fatture aggregate per destinatario aderente al servizio di veicolazione E2E CBI.

La funzionalità di anticipo fatture consente di gestire la richiesta di anticipo a partire dalle fatture:

Sono disponibili sia funzioni di supporto alla generazione di flussi XML-CBI di richiesta anticipo fatture sia funzioni di gestione esiti richiesta anticipo XML-CBI

L’area Integrazione con Incassi e Pagamenti offre funzioni – on line o automatiche – che semplificano la generazione delle disposizioni a partire dalle fatture presenti sulla piattaforma Fast.Invoice.

I flussi di incasso generati dalla piattaforma vengono poi inviati all’applicazione di Corporate Banking della Banca per l’inoltro sul canale CBI.

Fast.Invoice, introducendo opportune correlazioni, consente di semplificare il processo di riconciliazione tra le fatture e i movimenti finanziari.

La piattaforma permette la gestione di incassi/pagamenti sia cumulativi sia parziali.

I Meccanismi di Riconciliazione implementati sulla Piattaforma consentono di gestire sia politiche automatiche che semi-automatiche.

Nei casi di generazione delle presentazioni attraverso Fast.Invoice con inserimento esplicito dell’identificativo della disposizione è possibile gestire in automatico la riconciliazione degli esiti delle disposizioni presentate.

Nel caso in cui non sia possibile gestire in maniera certa l’associazione fattura-esito disposizione o nel caso in cui si preferisce comunque avere una conferma esplicita da parte dell’utente, si utilizza una procedura semi-automatica.