Incasso Assegni Bancari e Circolari di terzi

Secondo la normativa di sistema, il regolamento degli assegni negoziati / insoluti (assegni circolari, bancari, assegni postali, assegni bancari di conto estero, vaglia cambiari, ecc.) deve avvenire tramite stanza di compensazione ovvero utilizzando alcune procedure standardizzate.

ICBPI svolge, per conto delle Banche clienti, il ruolo di Banca mandataria ed effettua tutte le attività (regolamento contabile dei titoli di credito, scambio flussi elettronici, scambio materialità in stanza, ecc.) necessarie per la partecipazione alle procedure assegni fuori piazza, esito elettronico, check truncation.

E’ opportuno precisare che le Banche che utilizzano i servizi di tramitazione assegni offerti da ICBPI, possono affidare al nostro Istituto anche una serie di attività di back office (es. troncamento e archiviazione della materialità degli assegni ritirati presso le stanze di compensazione e tratti sulle banche mandanti; controllo della regolarità formale e delle firme di traenza sugli assegni tratti su banche mandanti; verifica apposizione, nei casi previsti dalle norme di legge, della clausola di non trasferibilità; gestione insoluti ed inoltro al protesto). Anche le attività di back office possono essere attivate con diverse configurazioni a seconda delle esigenze delle Banche aderenti.

Il regolamento contabile avviene sui conti reciproci di corrispondenza intrattenuti con le Banche mandatarie e in base monetaria nei confronti delle Banche controparti.