FONDO DI GARANZIA per le PMI

Il Fondo di Garanzia per le PMI, costituito con la Legge n. 662/96, è uno strumento di mitigazione del rischio di credito, operativo presso il Ministero dello Sviluppo Economico, a sostegno delle PMI.

Il Fondo sostiene lo sviluppo delle micro, piccole e medie imprese italiane, riconoscendo una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dalle Banche e altri Intermediari Finanziari.

L’impresa che si rivolge al Fondo di Garanzia non ha un contributo in denaro, ma la concreta possibilità di ottenere finanziamenti, senza garanzie aggiuntive sugli importi garantiti dal Fondo.

La garanzia dello Stato sulla copertura prestata dal fondo permette ai soggetti finanziatori di abbattere l’accantonamento di capitale a patrimonio di vigilanza consentendo, a parità di ogni altra condizione, di praticare condizioni di miglior favore alle imprese finanziate.

Il Fondo interviene su operazioni finanziarie, a favore di PMI, perfezionate da Banche, Intermediari Finanziari “107”, SFIS (Società Finanziarie per l’Innovazione e lo Sviluppo), SGR (Società di Gestione del Risparmio) e SGA (Società di Gestione Armonizzata). È inoltre prevista la controgaranzia del Fondo a favore delle garanzie prestate dai Confidi e dagli altri Fondi di Garanzia.

L’amministrazione del Fondo è affidata ad un Consiglio di Gestione composto da rappresentanti delle Amministrazioni Centrali e Locali.

fondo_garanzia

Il Gestore del Fondo è un Raggruppamento Temporaneo di Imprese composto da 5 istituti bancari:

Il ruolo ricoperto dalla Mandataria è principale e sostanziale nella gestione tecnica, amministrativa, contabile, finanziaria ed operativa delle risorse del Fondo. In aggiunta si occupa direttamente di tutte le pratiche di istruttoria, cura i rapporti con il Consiglio di Gestione e con il Ministero dello Sviluppo Economico, garantisce un supporto tecnico a tutti gli attori coinvolti.

Le attività principali delle Mandanti sono:

Il Comitato di Indirizzo, composto da 1 rappresentante per ogni componente del RTI Gestore, ha funzioni consultive e propositive, finalizzate alla formulazione di indirizzi strategici sulle modalità operative di erogazione del Servizio, promovendone il costante miglioramento e potenziandone l’utilizzo da parte delle imprese potenzialmente beneficiarie e dei soggetti richiedenti l’intervento del Fondo.

Al fine di rendere operativi i compiti dei Mandanti, con il coordinamento della Capogruppo, è stato costituito uno specifico Team Assistenza alla Clientela, di diretta espressione delle Banche Mandanti, formato da un nucleo di tre persone per ogni soggetto coinvolto. Le risorse messe a disposizione da ICBPI sono:

Davide Politano – Tel. 06 45485178 Mobile +39 348.279.0165 –

Sabrina Fausta Aloise – Tel. 06 45485176 Mobile +39 348.280.9400 –

Marzia Ferri – Tel. 06 45485193 Mobile +39 345.589.4945 –

E’ possibile contattare il “Nucleo Operativo Fondo di Garanzia” di ICBPI, via e-mail, all’indirizzo rti-fondocentralegaranzia@icbpi.it

 

Le caratteristiche del Fondo di Garanzia

fondo_garanzia_caratteristiche