FAST.Invoice – La Conservazione Digitale

La soluzione FAST.Invoice consente di gestire l’archiviazione e la conservazione digitale dei documenti attivi e passivi in formato non modificabile.

ICBPI ha lavorato per lo sviluppo di un sistema di conservazione e archiviazione sicuro, flessibile e altamente ottimizzato e, si pone inoltre come Responsabile della Conservazione (secondo quanto previsto dalla normativa vigente), esonerando l’azienda dalla necessità di nominarne uno al suo interno.

Per le attività di Conservazione Digitale l’azienda, nella logica No Software, deve semplicemente collegarsi alla piattaforma FAST.Invoice e caricare i suoi documenti: tutto il resto del processo è delegato alla struttura di ICBPI, che diventa titolare della conservazione digitale, garantendo la massima sicurezza dell’intero processo di conservazione (Certificato ISO 27001:2013).

Tali funzionalità consentono alle aziende di:

Financial Supply Chain

La fatturazione elettronica rappresenta il punto cardine nel processo ordine-pagamento e con la sua digitalizzazione saràpossibile una maggiore coesione fra il mondo delle aziende e quello le banche.

La riconciliazione immediata degli incassi e dei pagamenti con i documenti di fattura, la possibilità di accedere al credito tramite la richiesta di anticipo fatture e di certificazione crediti presso la PA, sono funzionalità che creano valore sia per le Imprese che per le Banche, rendendo più efficiente il lavoro e più rapido l’accesso al finanziamento per le prime, e, facilitando il rapporto con i propri clienti, per le seconde.

Con l’obiettivo di facilitare l’integrazione fra i servizi finanziari e quelli di business, ICBPI, tramite FAST.Invoice, mette a disposizione delle aziende le seguenti funzionalità:

Anticipo Fatture

Certificazione crediti verso la Pubblica Amministrazione e conservazione digitale

Per ulteriori dettagli clicca qui

Incassi, pagamenti e riconciliazione fatture

La soluzione offre anche la possibilità di: