CIBC lancia la prima app di mobile banking per Apple Watch

Prima applicazione per un servizio dispositivo, il trasferimento fondi, pensato per il watch di Apple. Interessante soprattutto l’interfaccia utente pensata per le caratteristiche della nuova categoria di device.

cibc

Canadial Imperial Bank of Commerce ha lanciato recentemente il proprio servizio di mobile banking per Apple Watch. Prima tra le cosiddette Big Six, il gruppo bancario canadese dà così una dimostrazione ulteriore del particolare interesse per gli strumenti innovativi in ambito finanziario.

La app per Apple Watch ha delle funzionalità basilari come il controllo del saldo e dei movimenti, il trasferimento da un conto all’altro e la ricerca per il bancomat più vicino. Al contrario di molti suoi omologhi, Victor Dodig, amministratore delegato di CIBC, preferisce considerare Apple come un partner e non un competitor.

La possibilità di effettuare pagamenti direttamente dallo smartphone, e perché no, anche da un eventuale smartwatch, infatti allontana molti gruppi finanziari, preoccupati di perdere il treno delle transazioni mobil.
CIBC, invece, va controtendenza e, per bocca del suo Ceo, dichiara che preferisce affrontare la questione dal punto di vista del consumatore: “cosa vogliono i clienti? – ha dichiarato Dodig in un’intervista -, noi cerchiamo di accogliere i cambiamenti e integrare le nuove tecnologie nelle nostre piattaforme”.

In verità le funzionalità della app di CIBC sono basiche e, per ora, non si spingono troppo oltre. Ma è inevitabile a causa dei limiti imposti dal dispositivo, dallo schermo ridotto e dall’interfaccia. Quest’ultima è particolarmente interessante. Per indicare quanto denaro spostare, l’utente ha a disposizione degli indicatori di quantità standard, che toccati si aggiungono al totale fino a raggiungere la somma richiesta. Considerando la dimensione dello schermo del Watch, si tratta probabilmente della soluzoni più semplice e senza problemi di errori di digitazione.