2 miliardi di utenti eseguiranno transazioni mobile

Secondo un recente rapporto di Juniper Research, il numero di utenti che eseguiranno transazioni su piattaforma mobile incrementeranno notevolmente nei prossimi tre anni. Entro la fine del 2017 ci saranno circa 2 miliardi di utenti che eseguiranno una qualche forma di transazione commerciale via smartphone o tablet. E già entro la fine di quest’anno il valore si assesterà intorno ai 1,6 miliardi di utenti.

Mobile Banking

Entro il 2017 due miliardi di utenti eseguiranno transazioni via mobile.

Per Juniper, la transazione su piattaforma mobile è definibile nel modo più generico possibile, sia che si tratti di un trasferimento di denaro, un’operazione di mobile banking o un acquisto su un sito di e-commerce. Secondo la società di analisi, uno dei fattori principali che contribuiranno alla crescita sarà l’incremento dell’uso delle piattaforme mobili nei mercati emergenti. Inoltre, entro cinque anni la metà del totale delle transazioni online negli stessi mercati potrebbe essere effettuata da un dispositivo mobile.

Un certo contributo all’incremento del dato sarà fornito certamente dai nuovi servizi di pagamento via Nfc come Apple Pay o Google Wallet mentre un freno potrebbe essere rappresentato dalla paura relativa alla sicurezza delle transazioni mobili. Infine, sempre secondo Juniper Research, l’utilizzo dei social network potrebbe contribuire ad accelerare la diffusione del mobile commerce una volta che i brand e i retailer integreranno le loro piattaforme all’interno dei social più diffusi come Facebook e Foursquare.